Privacy Policy Cookie Policy Isola Di Pianosa: Dall'azzurro Del Mare Al Buio Del Carcere | Elena Travel Designer
Top
  >  Esperienze   >  Luoghi da visitare   >  Isola di Pianosa: dall’azzurro del mare al buio del carcere
isola di pianosa

Isola di pianoSA: L'ISOLA DALLA DOPPIA SFACCETTATURA.. IL COLORE AZZURRO DEL MARE CARAIBICO ALLA SCURA STORIA CHE SI CELA DIETRO AI DETENUTI DEL CARCERE

Quando il traghetto arriva a Pianosa già dalla barca si possono intravedere i colori azzurri del mare.. varie tonalità di azzurro che difficilmente si vedono in altre zone della Toscana.

L’isola è stata fino al 1998 un carcere penitenziario di massima sicurezza dove i detenuti, di regime 41 bis, venivano a scontare gli ultimi anni della pena.

L’isola per un periodo aveva raggiunto il numero di 2000 detenuti, numero più alto mai raggiunto, e circa 400 abitanti civili; infatti sull’isola si trovano due cimiteri: uno dei civili e uno dei detenuti. 

Piano piano i detenuti vennero portati sempre meno detenuti e il carcere chiuse.

Isola di Pianosa

L’isola, per il periodo di massima affluenza del carcere, riuscì ad essere un’isola autosufficiente in quanto i detenuti dovevano solo lavorare e produrre agricoltura e allevare il bestiame.

Oggi nell’Isola ci vivono circa 17 detenuti alla fine della loro pena, 4 guardie penitenziarie e il guardiano delle catacombe. I detenuti lavorano all’hotel e al ristorante presenti sull’isola e alle 21 ogni sera devono tornare nella loro casa.

Visitare l’isola da soli è vietato a meno che non si rimanga nel paese e nella spiaggia di cala Giovanna, l’unica balneabile. Ci hanno spiegato che c’è ancora un edificio sull’isola destinato a carcere che può essere riattivato in 48 ore in un momento di emergenza.. meglio non trovarsi lì da soli 

isola di pianosa caraibi della toscana
pianosa toscana

Ma come si può raggiungere l'isola di pianosa?

Per raggiungere l’Isola di Pianosa ci si può affidare a un’agenzia di viaggi o a una guida escursionistica per poterci andare in tutti gli altri giorni della settimana. Noi ci siamo affidati a Monica di Guide Costa Etrusca, una vera garanzia!! Oltre ad essere il tour più economico che ho trovato è riuscita anche a risolverci un problema veramente grosso… ovvero perdere il traghetto!! E quando il numero dei turisti è contingentato e parte solo un traghetto al giorno è veramente un grosso problema!!

Se si vuole andare da soli si può andare solo il martedì con partenza da Piombino o da Marina di Campo.

Dove parcheggiare? Parcheggio Alvin convenzionato con Guide Costa Estrusca. Se si viaggia in furgone e in camper si può pernottare, è un’area di sosta attrezzata con corrente, carico e scarico sorvegliato 24/24

Cosa si può fare sull'isola di pianosa se non si può visitare liberamente?

Se decidi di prenotare con Monica lei in ogni tour include un’attività, pertanto potrai visitare le altre parti dell’Isola. Inoltre si potranno prenotare direttamente sul traghetto le seguenti escursioni:

  • Visita del paese: una passeggiata molto suggestiva tra le strade del borgo per scoprire le abitudini e conoscere la storia delle persone che vi hanno vissuto – Durata 1h 30, costo 5€, bimbi (0-14 anni) esenti 
  • Trekking Archeologico: si potranno raggiungere aree di recente scavo che hanno dato luce testimonianze archeologiche del passato, arrivando fino al Belvedere, il punto più alto dell’isola – Durata 2h, costo 10€ adulti, 5€ ragazzi 11-14 anni, bimbi fino a 14 anni esenti 
  • Trekking paleontologico: un trekking per visitare la zona interna a sud dell’isola, raggiungendo la Grotta di Cala di Biagio dove sono stati ritrovati numerosi reperti – Durata 2h, costo 10€ adulti, 5€ ragazzi 11-14 anni, bimbi fino a 14 anni esenti 
  • Mountain bike: il modo migliore per visitare l’isola e soccombere al caldo cocente. Si arriva al punto dell’estremo nord dell’isola e affacciarsi sulla baia del Porto Romano. (CONSIGLIATISSIMO visto che l’ho provato e si vedono dei posti incredibili in maniera super divertente) – Durata 2h, costo 15€ adulti e bambini sopra i 12 anni se accompagnati
  • Snorkeling cala dei Turchi: per chi ama visitare i fondali non può perdersi questa incredibile esperienza. – Durata 1h30, permanenza in acqua di circa 50 minuti, lunghezza percorso 1 km
  • Visita guidata in carrozza: l’escursione permette di visitare le diramazioni dell’ex carcere e gli Orti di Pianosa – Durata 1h 15, costo 16€ adulti, 13€ bimbi 4-12 anni
  • Visita guidate in bus – Durata 1h 15, costo 20€ adulti, 14€ bimbi 5-12 anni
  • Sea Kayak: il secondo modo migliore per vedere l’isola e scoprire le calette più belle – Durata 2h 30, costo 25€ per adulti e bambini sopra i 12 anni
  • Dall’alba al tramonto: escursioni all’alba e al tramonto per chi pernotta sull’Isola.

Alcune curiosità sull'isola di pianosa!

  1. E’ chiamata bistecca con l’osso per la sua conformazione
  2. L’ altezza massima è si 29 mslm
  3. Sull’isola di Pianosa sono presenti più di un carcere. In realtà ci sono diversi “distaccamenti”
  4. Sulle spiagge dell’Isola di Pianosa (ad eccezione di Cala Giovanna) è vietata sia la balneazione, che la pesca, che l’ancoraggio delle barche. Per questo motivo l’acqua ha un colore incredibile e i fondali sono intatti e perfetti.
  5. Tanti detenuti hanno cercato di evadere dall’Isola ma nessuno ci è mai riuscito.

Ti piacerebbe visitare l’Isola di Pianosa? Scrivimelo nei commenti o compila il form e ti darò tutte le informazioni necessarie

post a comment

You cannot copy content of this page